Politica

Politica

A Sala Consilina, ieri sera, si è tenuto un incontro pubblico promosso dall’associazione Allegracore e dal comune per discutere della proposta di legge Comune Città Vallo. Un’idea lanciata anni fa da Quaranta e Ritorto e che Carmelo Bufano ha rilanciato nel Vallo di Diano. Comune città vallo è l’argomento al centro della tavola rotonda che ha avuto luogo ieri sera all’aula consiliare del comune di Sala Consilina. Un incontro moderato da Gerardo Lobosco e promosso dall’associazione Allegracore da sempre vicina al progetto di costituire un’unica realtà in cui ogni municipio conserva tuttavia la sua identità. Il suo delegato Giuseppe Ferricelli considera questa proposta molto interessante e una risorsa preziosa per il territorio. Carmelo Bufano, primo firmatario della proposta, ha annunciato che da fine agosto scorso la commissione legislativa della regione Campania, attraverso la commissione consiliare, ha deciso con larga maggioranza di pronunciarsi favorevolmente sul disegno di legge e dunque è pronta ad inserirlo sul tavolo del prossimo consiglio regionale. Bufano parla anche di una relazione tecnico finanziaria. Presenti alla discussione di ieri sera anche il parroco don Gabriele Petrocelli che a nome della Chiesa si schiera a favore dell’abbattimento del “campanile”, il consigliere regionale Tommaso Amabile, il consigliere d’opposizione Tonino Santarsiere e l’assessore Gelsomina Lombardi.

 

 

 

Politica

C'è fermento in Forza Italia con il partito provinciale in campo per rispondere all'invito lanciato dal presidente Sivlio Berlusconi dal palco di Ischia sulla presenza attenta e costante sui territori per recepire le istanze della gente. Questo è quanto chiesto agli esponenti del Partito e questo è quanto il coordinamento provinciale di Forza Italia sta facendo. Su invito del coordinatore dell'Area degli Alburni Giuseppe Ruberto, Forza Italia Salerno ha deciso di partire proprio dall'area alburnina per i suoi incontri sui territori. Ieri sera presso l'agriturismo Terra Nostra a Corleto Monforte, il coordinatore provinciale Enzo Fasano, il vice coordinatore vicario Valentino Di Brizzi e i referenti delle diverse aree provinciali hanno incontrato i responsabili del partito sul territorio per poter recepire le istanze e le necessità dell'area alburnina che forse più di tutte ha subito e continua a subire la dimenticanza riservata alle aree interne e alle aree più periferiche, negli ultimi anni di politica. Presente all'incontro anche il sindaco di Corleto Monforte seppur afferente ad altro partito politico che ha voluto accogliere e lasciare il suo saluto istituzionale a Forza Italia Salerno. In una sala gremita da simpatizzanti del partito oltre ai consiglieri comunali e rappresentanti del gruppo giovanile, l'incontro si è concentrato soprattutto in una fase di ascolto da parte degli esponenti del partito di Forza Italia più vicini agli Alburni per recepire le richieste ed essere pronti ad avviare azioni concrete per il riscatto di un territorio che, nonostante la sua immensa bellezza e le grandi attrazioni come ad esempio il ricco museo naturalistico di Corleto Monforte, fatica a raggiungere il meritato riscatto, come sottolineato dal Sen. Fasano che ha anche rimarcato la necessità di lavorare duro e con impegno in vista delle prossime elezioni politiche di primavera, appuntamento assolutamente da non fallire per far si che anche le aree interne come tutto il territorio nazionale possano finalmente raggiungere l'agognato riscatto e la meritata crescita. Soddisfatto dell'esito dell'incontro il coordinatore d'area Ruberto che ha sottolineato come, la presenza di Forza Italia negli Alburni, sia anche fondamentale per far si che le reali esigenze del territorio siano ben note per poter, in futuro, intervenire in maniera mirata. 

 

Politica

Verso la conclusione della fase di rinnovi delle cariche all’interno del Partito Democratico. Dopo la conferma di Matteo Renzi a segretario nazionale del Partito in queste settimane si è proceduto al rinnovo delle segreterie cittadine e in seguito a quella provinciale con l’elezione di Enzo Luciano come successore di Enzo Landolfi. Il vice sindaco di Monte San Giacomo Angela D’Alto, eletta all’assemblea nazionale con la mozione di Emiliano nel fare gli auguri al neo eletto coordinatore provinciale Enzo Luciano ricordo come il suo gruppo ha presentato un documento programmatico che affronta temi importanti con i quali il PD dovrà misurarsi. 

Politica

pdlogo

Ieri pomeriggio, l’assemblea provinciale del Partito Democratico che si è svolta all’interno del Centro Sociale di Salerno e durante la quale è stato proclamato Enzo Luciano, unico candidato, alla carica di nuovo Segretario provinciale del partito. Dopo 7 anni a capo del PD provinciale Nicola Landolfi ha passato ieri il testimone a Enzo Luciano.

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.