Politica

Politica

sicignanoalburni

Nuovo rimpasto della giunta a Sicignano degli Alburni. Si è dimesso il vice sindaco e assessore Vicenzo Onnembo (subentrato un anno fa circa al dimissionario Donato Cervino) e al suo posto entra Luigi Antonio Di Palma. L’assessorato di Onnembo passa a Gerardo Quintiero, ex presidente del consiglio comunale. Nessun pericolo di frizioni interne ma dimissioni frutto di vecchi accordi interni ha chiarito il primo cittadino Ernesto Millerosa. 

Politica

 Il capogruppo di opposizione al comune di Buonabitacolo ai nostri microfoni spiega la posizione assunta nell'ultimo consiglio comunale in merito ai diversi argomenti all'ordine del giorno condivisi dalla stessa minoranza. In particolare si sofferma sulla richiesta di ritiro delle dimissioni di Casalnuovo spiegando come una eventuale frattura all'interno della stessa maggioranza potrebbe provocare un danno alla comunità soprattutto se ciò potesse portare ad una seconda fase di commissariamento non auspicabile. Da qui la volontà a farsi promotore di un ritorno alla normalità. 

Anna Maria CAVA

Politica

Mariano Scuotri e Giancarlo Cirillo sono i coordinatori dell’associazione Millenials in Campania nata un anno fa e aggrega Giovani Democratici e iscritti al Partito Democratico, giovani che si danno da fare in politica ma è un gruppo aperto a tutti coloro che vogliono partecipare attivamente alla vita del Paese.

Lunedì scorso a Salerno si sono dati appuntamento circa 15 ragazzi per discutere di diversi argomenti. Tra loro era presente anche una delegazione dal Vallo di Diano Rocco Cimino, Giuseppe Ferro e Carmine Giovanni Rubino. All’incontro erano presenti altri giovani che provenivano, tra l'altro, da Salerno, Avellino, Napoli, Battipaglia, Pontecagnano, Portici e Benevento. Ognuno a turno ha esposto le proprie idee politiche e ha messo in risalto le proprie riflessioni sulla situazione politica attuale, sono state rese note le singole iniziative intraprese in ogni comune, tra queste nel Vallo di Diano, è stata elencata la giornata del 27 dicembre a Sassano organizzata da Rubino, Rocco Cimino ha raccontato lo scorso 2 giugno a Teggiano.

“Questi ha parlato di rivalutazione dei siti storici perché oggi tanti vengono abbandonati – ha detto Rubino –ho messo sul tavolo di discussione la questione dei giovani che si allontanano dalla politica. La politica non deve essere paura ma concretezza. Un giovane fa male se si allontana dalla politica perché la futura classe dirigente siamo noi, noi amministreremo i nostri territori e vedere tanti giovani che si appassionano di politica è bello. Sono queste le palestre attive per le giovani generazioni”.

E ancora: “La politica diventa coinvolgente quando entrano in gioco i territori, la gente e i giovani – dice Rubino - Millennials Campania è affezionato a questo pensiero. Non vogliamo una politica serva del potere, non vogliamo curare l'interesse di pochi, vogliamo la politica che serve a realizzare ciò che può servire nella nostra comunità. Non è mai troppo tardi per iniziare una politica condivisa”.

Insomma c’è fermento tra i giovani che vivono a sud di Salerno ma in tutta la Campania. Diverse le iniziative in calendario in inverno.

Antonella CITRO

Politica

Si terrà domani sera, mercoledì 31 luglio alle 19 in sessione straordinaria la seduta pubblica del consiglio comunale a Sala Consilina. In questa occasione saranno argomentati diversi punti all’ordine del giorno. Sette i punti di discussione: lettura ed approvazione dei verbali della seduta precedente; comunicazione di prelevamento del fondo passività potenziali eseguito con deliberazione della Giunta Comunale n. 127 /2018.

E ancora variazione d’urgenza al bilancio di previsione finanziario 2018/2020 ai sensi dell’art.175 c.4 del D.Lgs.n.267 /2000, prevista anche la ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n.185 del 19/7/2018.

Tra i temi sul tavolo di discussione anche la modifica al programma triennale opere pubbliche 2018/2020 ed elenco annuale 2018: “Si tratta del bando nazionale relativo tra l’altro allo studio di vulnerabilità sismica sugli edifici pubblici, a Sala, si parla delle scuole di Viscigliete e di Sagnano”, fanno sapere da Palazzo di Città di Via Mezzacapo.

Domani sera si discuterà anche del riconoscimento dei debiti fuori bilancio ex art. 194 D.Lgs. n.267/2000, dell’assestamento generale di bilancio e salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2018 ai sensi degli artt. 175, comma 8 e 193 del d.lgs. n. 267/2000. Infine come ultimo punto l’assise riunita parlerà dell’aggiornamento al Piano di Protezione Civile approvato con delibera Consiglio Comunale n.40 del 30/11/2015.

“Nella variazione di bilancio discuteremo anche della candidatura dell’ex macello comunale da adibire a nuova sede operativa di protezione civile – fa sapere il sindaco Francesco Cavallone – come deposito di attrezzature della protezione civile”.   

Antonella Citro

 

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.