Sanità

Sanità


Il sito internet dell'ASL di Salerno al primo posto per trasparenza ed efficienza tra i siti istituzionali. A darne notizia il direttore generale dell'ASL Antonio Squillante che definisce il risultato prestigioso e soprattutto stimolante a far sempre meglio nell'ambito della trasparenza e della partecipazione dei cittadini. Secondo "La bussola della trasparenza" strumento che il Governo mette a disposizione dei cittadini per valutare lo stato di efficienza e di trasparenza dei siti internet degli enti pubblici, l'ASL di Salerno risulta essere in possesso del sito istituzionale che meglio risponde ai requisiti di pubblicità e trasparenza imposti dal decreto legislativo 33/2013 sul "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità e diffusione delle informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni". Seguendo quelle che sono le direttive del decreto, l'ASL Salerno ha immediatamente provveduto all'adeguamento dei contenuti del proprio sito attraverso l'implementazione e il reperimento dei dati necessari inseriti poi nella sezione denominata "Amministrazione Trasparente". Questa azione consente all'ente di migliorare la qualità delle informazioni on-line e dei servizi digitali erogati ai cittadini, permettendo a questi ultimi di ottenere il massimo grado di accesso e partecipazione. "Questo risultato - sottolinea Squillante - segna un passo decisivo verso il raggiungimento di obiettivi fondamentali come la prevenzione della corruzione, il cosiddetto "controllo sociale", l'accesso civico, il miglioramento delle performance, il miglioramento l'account-ability (il dovere, cioè, di "rendere conto") dei manager pubblici, l'attuazione di nuovi meccanismi di partecipazione e collaborazione tra Pubblica Amministrazione e cittadini"

Sanità


Il Direttore Generale dell'Asl di Salerno Antonio Squillante ha deliberato l'acquisto di apparecchiature che saranno fornite ai presidi ospedalieri e ai distretti sanitari dell'Asl. Il provvedimento punta a migliorare il parco tecnologico delle strutture e innalzare così il livello delle prestazioni offerte ai cittadini

Sanità


"La 2^ ASL di Salerno con sede nel Vallo di Diano non è un'ipotesi campata in aria ma ci sono le condizioni per la sua realizzazione". Lo afferma il presidente della Conferenza dei Sindaci dell'Asl di Salerno Sergio Annunziata, che conferma anche come per il Vallo di Diano sarebbe il modo per conservare anche l'Ospedale di Polla. Insomma esiste anche per la sanità il rischio "accorpamento" a Lagonegro, visto l'ospedale da 60 milioni di euro che stanno realizzando.

Sanità


Giovedì 24 ottobre 2013, presso "La Casa delle Parole", si terrà il convegno "Obesità e disturbi del comportamento alimentare: dalla condizione clinica alla psicoterapia e al counselling". Il convegno medico è stato organizzato dall'Ambulatorio Polispecialistico di Auletta, dal Comune di Auletta e dall'Informagiovani per il corso di laurea in scienze infermieristiche dell'Università degli studi di Salerno. Negli ultimi decenni le moderne acquisizioni scientifiche hanno dimostrato come l'aumento di peso sia proporzionale ad un peggioramento della qualità di vita del soggetto e come sia maggiore l'incidenza di complicazioni e di altre malattie nei soggetti affetti da obesità quali malattie cardiovascolari e metaboliche. L'obiettivo della giornata formativa è quello di creare nuovi spunti di riflessione su un problema sempre più diffuso e fornire gli strumenti utili. L'attenzione dell'Ambulatorio ricade nuovamente sui disturbi del comportamento alimentare, questa volta peró, dopo il convegno dello scorso 7 ottobre, che ha visto la partecipazione delle scuole elementari e medie di Auletta, i destinatari della giornata formativa saranno gli studenti del corso di laurea in Scienze Infermieristiche dell'Università degli Studi di Salerno. Il gruppo di studenti, nel corso della mattinata, visiterà le bellezze naturali, paesaggistiche e monumentali del paese, ad accompagnarli nel Centro Antico ci saranno il Sindaco Pietro Pessolano, il Consigliere Antonio Addesso,il Presidente dell'Associazione "Auletta Terra Nostra" Antonio Gagliardi e i volontari della Protezione Civile di Auletta. Inoltre, e' prevista la partecipazione, tra gli altri, di un funzionario regionale della Sanità.

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.