Sanità

pediatripolla

Che il reparto di Pediatria del Luigi Curto fosse in una situazione delicata per carenza di personale lo si racconta da tempo. Arriva però una buona notizia. L’Asl ha rinnovato la convenzione con il Ruggi di Salerno per avere medici a Polla che andranno a a coprire 64 ore mensili. Almeno non si parlerà di blocco delle prestazioni fino alla fine dell’anno.  Il reparto diretto dal dott. Stoduto può contare sul primario e su altri due pediatri. Nei giorni scorsi però dal Comitato CURO era giunta voce che uno dei due sarà forse trasferito a Salerno. Il che aggraverebbe ulteriormente una situazione già critica. La richiesta di proroga della convenzione è stata però accettata dal Commissario Straordinario dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, e darà un po’ di fiato a chi lavora nel reparto ed è spesso costretto a turni stremanti soprattutto nelle ore notturne.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.