Sanità


L'ASL di Salerno pone fine alle polemiche nate a seguito dell'assegnazione dei macchinari per processare i tamponi negli ospedali salernitani. Dei macchinari in consegna, mancava l'apparecchiatura destinata all'ospedale Civile di Roccadaspide, assegnata, pare al Luigi Curto di Polla. Chiusa la discussione. L'Azienda sanitaria ha infatti disposto l'acquisto di un nuovo macchinario destinato proprio all'Ospedale di Roccadaspide che potrà così provvedere a processare i tamponi direttamente in loco. Nelle ultimi ore l'ASL di Salerno ha infatti avviato una procedura per l'acquisto di un nuovo macchinario da consegnare all'ospedale di Via Santa Palomba

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.