Spettacoli

Spettacoli

Sta per concludersi la XXIII edizione della Rassegna teatrale organizzata dall'Associazione culturale i Ragazzi di San Rocco che, nell'ambito della sua attività da decenni vede impegnati i soci nella diffusione e nella promozione dell'arte teatrale, propone l'appuntamento annualmente riempiendo la stagione e le esibizioni di contenuti che consentono anche di promuovere l'arte e la cultura nella sua varietà. Lo ha fatto lo scorso anno e lo ha riproposto con successo quest'anno consentendo di conoscere i ragazzi e gli artisti locali che, nella loro esperienza artistica sono riusciti ad emergere con successo fuori dai confini del territorio.

La rassegna Teatro in Sala, però, non ha mai voluto rinunciare alla sua caratteristica essenziale di promozione del teatro amatoriale e delle compagnie presenti in tutti Italia che sono poi protagoniste assolute del concorso teatrale. Domenica 24 marzo, quindi, ultimo appuntamento con le compagnie in gara prima della serata finale che decreterà i vincitori di questa 23esima edizione di Teatro in Sala. A salire sul palcoscenico del Teatro Scarpetta sarà, alle ore 18,00, la compagnia ‘Teatro dei Dioscuri’ di Campagna (SA), che metterà in scena uno dei testi classici della drammaturgia di Eduardo De Filippo: ‘Uomo e galantuomo’, con la regia di Antonio Caponigro. Un'opera che vede finzione e realtà essere divisi da un filo sottilissimo, passando attraverso la pazzie. Uno spettacolo che si confonde tra il divertente e il drammatico dove i sani si fingono pazzi e il pazzi tornano sani ma anche dove ci si confonde tra personaggi veri e fantasiosi.

Sarà quindi una serata di grande interesse artistico e culturale, l'ultimo appuntamento di gara della Rassegna Teatro in Sala che, come ogni serata si aprirà con un talento del territorio. A raccontare il suo percorso professionale al pubblico del Teatro Scarpetta Domenica 24 marzo sarà  Tiziana Lapelosa, giornalista che scrive per il quotidiano Libero, fondato da Vittorio Feltri. Dunque, per domenica 24 marzo 2019 si prevede al Teatro Scarpetta, a partire dalle 18,00 un nuovo appuntamento di grande cultura e di grande interesse 

Anna Maria CAVA

Spettacoli

concertosanza

Appuntamento oggi a Sanza con un concerto di un quartetto d’archi per dare il benvenuto alla primavera. Dalle 18.00 nella Chiesa di Santa Maria Assunta, in piazza plebiscito, si terrà il concerto di musica classica “Note di primavera” eseguito dall’ensemble Salerno Classica sotto la direzione di Luciano D’Elia. 
Note che si leveranno e si diffonderanno nell’aria quale buon auspicio per la stagione del risveglio. Le voci saranno affidate al Coro Sinfonia di Voci Teresa Miraglia diretto dal maestro Pino Pinto e dalla maestra Sabina Gigliotti. Il suono dolce ed intenso delle melodie del maestro Ennio Morricone sarà il filo conduttore dello spettacolo musicale. L’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Sanza è sostenuta tra gli altri della BCC di Buonabitacolo.

Spettacoli

STABILEBELLIZZI

Ballerini gli ultimi appuntamenti della XVI edizione di Teatro a Casa Marone. La Compagnia Eduardo di Sala Consilina proprio non riesce a salire sul palco di Palazzo Marone e portare in scena la commedia “A piedi nudi nel parco”. Avrebbe dovuto esibirsi lo scorso 23 febbraio ma, a causa del maltempo, il 7^ appuntamento era stato rinviato a domani 16 marzo. Il sindaco Raffaele Accetta ha annunciato però che per un imprevisto la compagnia salese domani sera non ci sarà rinunciando così all’appuntamento con la XVI edizione di Teatro a Casa Marone. Verrà sostituita dalla Compagnia Stabile di Bellizzi che si era già esibita quest’anno lo scorso 26 gennaio con la divertente commedia “Quaranta ma non li dimostra”. Domani sera proporrà, a sorpresa, due atti unici per la gioia del pubblico che ha molto apprezzato la precedente esibizione.

Spettacoli

Sta per volgere al termine la XVI edizione di Teatro a Casa Marone. Sabato prossimo, 16 marzo, si esibirà la compagnia Eduardo di Sala Consilina con lo spettacolo "A piedi nudi nel parco" di Neil Simon.

“Racconta – anticipano dalla compagnia – la storia dei due giovani sposini Corie e Paul Bratter e della loro lotta per arrivare a un matrimonio felice. La vita coniugale inizia con il sospirato ingresso nella loro prima casa, un piccolo e spoglio appartamento all’ultimo piano di un vecchio palazzo senza ascensore. La scomoda sistemazione dei due sposini e la presenza nelle loro vite di altri due straordinari personaggi come la signora Ethel Banks, madre di Corie, e il signor Velasco, eccentrico inquilino della mansarda sopra l’appartamento della coppia, bastano a mettere a dura prova la loro serenità matrimoniale e a far emergere le loro differenze caratteriali”.

Dopo il successo di sabato scorso con "La Proposta" di Altavilla Silentina e la commedia "Una casa di pazzi", la rassegna Teatro a Casa Marone propone sabato sera un talento del territorio. Poi gli ultimi due appuntamenti: sabato 23 e domenica 24 marzo saranno protagonisti gli “Amici del Teatro” di Monte San Giacomo. La prima sera con la commedia “Lo zio d’America” e la seconda, ovvero la serata conclusiva della rassegna, con uno spettacolo a sorpresa seguito dalle premiazioni.

Rosa ROMANO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.