Sport

Sport

Dal 3 al 5 giugno prossimo il Vallo di Diano sarà protagonista della V edizione della Giro d’Italia Amatori. Domani pomeriggio, sabato 21 novembre, alle 17.30 presso il Centro Sociale Don Bosco a Polla si terrà la presentazione ufficiale dell’evento che è organizzato ogni anno dall’Asd Giro d’Italia Amatori e tocca sempre una regione diversa. Protagonista di questa V edizione è la provincia di Salerno e il Vallo di Dino in particolare con i cicloamatori che saranno ospitati a Polla mentre la mentre la partenza ufficiale sarà data a San Pietro al Tanagro. La prima tappa, in programma il 3 giugno sarò un crono individuale di 7 km con partenza nei pressi della Certosa di San Lorenzo e arrivo dinanzi la Chiesa di S. Anna a Montesano sulla Marcellana. I ciclisti affronteranno un tratto  finale in salita di tre chilometri con pendenza media al 4% a tratti 6%. La seconda tappa in programma sabato 4 giugno con partenza e arrivo a Montesano sulla Marcella porterà i cicloamatori su un percorso di 86km e l’organizzazione di questa tappa è curata dall’Asd Marco Pantani Montesano sulla Marcellana. Il presidente, fondatore e sponsor è Maurizio Radesca, che dalla stagione 2005 organizza ininterrottamente a Montesano sulla Marcellana il Campionato nazionale UsAcli specialità Montagna. Terza ed ultima tappa domenica 5 giugno con partenza e arrivo a Polla. Gli atleti dovranno percorrere 4 volte un percorso da 21 km sul quale si svolge annualmente la classica del ciclismo amatoriale, il Memorial Maria Cianci Tortora e Memorial Fausto Tortora, manifestazione giunta alla sua ventunesima edizione. A curare l’organizzazione della tappa è un personaggio storico delle due ruote pollesi, Rufino Tortora, patron della società ciclistica Tortorabike Criscuolo Petroli. Domani pomeriggio sabato 21 novembre, alle 17.30 presso il Centro Sociale Don Bosco a Polla all’interno della conferenza stampa di presentazione saranno illustrati tutti i dettagli di questa V edizione del Giro d’Italia Amatori che rappresenta una vetrina importante e un forma di promozione importante per il territorio valdianese. 

Sport

Dopo la sconfitta casalinga contro la Mariglianese, il Valdiano della coppia Morea-Sarli torna in campo domani pomeriggio per un altro importante match salvezza. La compagine bluagrana sarà di scena al “Roca” contro il San Tommaso in quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto. Il Valdiano per la trasferta in terra irpina dovrà fare a meno dell’estro di Giuseppe Spinelli appiedato dal giudice sportivo per una giornata per raggiunto limite di ammonizioni. Non sarà certo facile sopperire all’essenza del 30enne di Buonabitacolo, certamente il ragazzo con maggior talento nella compagine di Morea. Assenti anche Puoli, che è stato operato al setto nasale, e il giovane Caggiano influenzato. Per il resto pochi i dubbi di formazione per mister Morea che chiede ai suoi un risultato positivo dopo il passo falso di sette giorni fa. Nel campionato di Promozione girone D anticipa al sabato anche il Sassano. La squadra del presidente Ricciardone giocherà in trasferta sul campo della Giffonese squadra che annovera tra le sue fila giocatori importanti come bomber Picariello che ha trascinato i suoi nelle ultime due vittorie. Non sarà una gara facile per Astorino e soci che stanno faticando non poco in questa stagione dove la pessima programmazione estiva si sta ripercuotendo in modo negativo nella prima parte del torneo. Dalle parti di Sassano si cerca un riscatto contro la Giffonese che a sua volta, però, vuole centrare la terza vittoria di fila in attesa di capire come andrà a finire la partita contro la Vigor Castellare il cui risultato non è stato omologato l’accertamento sulla posizione del tesserato di Alessandro Marciano. Stessa sorte per la partita tra Olympic Salerno e Real Aversana. I battipagliesi lamentano l’assenza di Citarelli Alessandro e Romano Francesco  nel tabulato della società Olympic Salerno. 

Sport

Da diverse settimane sono in campo per preparare la nuova stagione di campionato. Dopo i debutti in Coppa Italia delle scorse settimane, questo week avrà inizio il torneo che porterà diverse squadre a lottare per il salto di categoria. Stiamo parlando del campionato di Serie D di calcio a 5 che sarà sabato  21 e domenica 22 novembre ai nastri di partenza. Anche quest’anno, come nella passata stagione, saranno due le compagini a rappresentare il territorio in questo torneo. Si tratta dello Sporting San Pietro e del Pertosa. Lo Sporting San Pietro, ormai da diversi anni presente al via della serie D, ha sfiorato nella passata stagione il salto di categoria perdendo soltanto nella finale play off contro la Caggianese. Motivo di rivalsa e voglia di riscatto animeranno i sanpetresi. Diverso il discorso del Pertosa che dopo diversi anni di inattività ritorna al calcio a 5 che nel 2010 aveva regalato la storica promozione nel campionato di C2 alla formazione che portava il nome di Grotte dell’Angelo. Si tratta di un ritorno in grande stile per una compagine che punta in alto. Il prossimo fine settimana vedrà entrambe le compagini impegnata tra le mura amiche. Lo Sporting San Pietro giocherà al PalaZingaro di Sala Consilina contro il Green Park mentre il Pertosa sarà di scena in casa contro il Fimas Sporting Club squadra retrocessa dal campionato di C2. A completare il girone F ci sono Albanella, Controne, Antonio Esposito, Rettifilo, Spartans Salerno, Atletico Eol Eboli, US Agropoli e Oratorio Sant’Antonio. Favorite: al momento US Agropoli, Atletico Eol Eboli su tutte, da scoprire le altre squadre con le valdianesi alla ricerca di un posto nei play off. 

Sport

Prosegue senza sosta il campionato di Prima Categoria campana. Nel girone G, week end che ha visto in campo il primo derby valdianese della stagione. Al “Comunale” di Padula, il Certosa di Padula ospitava il Montesano. Gara molto equilibrata che si gioca su un manto erboso non in ottime condizioni di gioco. Il Certosa di Padula con mister Giasi in panchina prova a scardinare la retroguardia della sua ex squadra, il Montesano e sfiora il vantaggio in diverse circostanze. Gli ospiti, dal canto loro, ci provano con Lamberti che ha sui piedi l’occasione migliore per sbloccare il risultato. Alla fine ne viene fuori un pareggio che va bene al Certosa di Padula ma non al Montesano che vede allontanare la vetta della classifica. L’altra compagine valdianese la Pollese esce sconfitta dalla trasferta in casa della Polisportiva Marina. La compagine gialloverde, orfana di Salvitelli, capitola sotto le marcature di Cusati e Paolo Fiumarella. Nel campionato di Seconda Categoria girone L, nella giornata del riposo del Pro Atena, pareggiano 2-2 le altre rappresentati del territorio. L’Asd Sassano torna dalla trasferta di Pisciotta contro l’Atletico con un punto importante in cui emerge ancora una volta la vena realizzativa di Ciro Russo autore di un doppietta. Pareggio casalingo anche per il Sant’Arsenio contro il Novi Velia. 

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.