Sport

Sport

Designati, per il week end, i fischietti della sezione AIA di Sala Consilina. Nella quasi totalità dei casi si tratta di appuntamenti delicati, di match da dentro o fuori. D’altronde, siamo alle porte del mese di maggio e non poteva essere altrimenti.

Per quanto riguarda i nazionali di calcio a 11, Ivan Robilotta sarà in campo per Juventus U.23 - Virtus Entella di Serie C, mentre Cristian Robilotta dirigerà Arconate - A.C Bra di Serie D. Incontri di livello affidati a direttori di gara con grande esperienza.

Più corposa, invece, l’agenda dei fischietti regionali e sezionali. In Prima categoria c’è Michele Bianco per Golfo di Policastro - Real Agropoli, con Domenico Tropiano impegnato a Postiglione per la sfida che vedrà contrapposti i locali del Real alla Gregoriana. Un gradino più giù, in Seconda categoria, l’impronta rosa di Manuelle Cuozzo che dovrà arbitrare il delicatissimo match Certosa di Padula - Cellarum, in cui i granata padroni di casa si giocano la salvezza nel torneo; A Francesco Marchesano la sfida di alta classifica tra Lentiscosa e Real Vatolla.

Per quanto riguarda le categorie giovanili, negli Allievi provinciali si segnala Pasquale Zinno per Atletico Cosilinum - Sporting Sala Consilina e Giovanni Matteo per Cavese-Pontedera valevole per il campionato Under 15 di Lega Pro.

Federico D’ALESSIO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sport

Ultimi scampoli di stagione. Parliamo del pallone, ovviamente, che si appresta a vivere le sfide da verdetto finale. Ma andiamo con ordine. In Eccellenza, domenica 28 aprile, si disputerà il match play-out tra Valdiano e Faiano. I rossoblù di Pasculli, in trasferta, dovranno solamente vincere, così da giocarsi la salvezza con chi la spunterà tra Scafatese e S. Vito Positano.

Discorso diverso in Promozione, dove il Buccino Volcei si giocherà il salto di categoria con la vincente di Giffoni Sei Casali-San Maurese, in programma dopodomani.

In Prima categoria, invece, il Sassano calcio si giocherà la vittoria del torneo sino all’ultima giornata. La capolista Velina, a tre partite dalla fine, dista solo un punto. I biancazzurri dovranno superare assolutamente in Licinella, domani pomeriggio, puntando sul fattore casalingo e sulla rosa nettamente superiore agli avversari di turno.

Tutto da scrivere anche in seconda categoria. Il Certosa di Padula, complice una seconda parte di campionato disastrosa, si giocherà la salvezza nel proprio stadio nella penultima gara del torneo contro il Cellarum. I granata, manco a dirlo, hanno solo un risultato da raggiungere per mantenere la categoria. Penultima di campionato anche per il Real Pertosa nel girone H. I giallorossi, già salvi, non hanno più niente da dare in questa stagione, se non un’ultima soddisfazione ai propri tifosi. Avversario di giornata lo Sporting Giffoni.

Federico D’ALESSIO

Sport

È da Agropoli che è partito il campionato di serie A maschile e femminile di canoa polo: un week end che ha appassionato tanti curiosi. Gli atleti sono stati all’altezza delle aspettative. 

Sport

Si conclude la regular season, in attesa dei play-off, per il DolceVita Padulfer che, nel derby cittadino salese, supera per 6 a 5 un ottimo Sporting Valdiano. Una sfida tirata fino all’ultimo, con i quintetti che hanno battagliato a viso aperto senza risparmiarsi. Alla fine l’hanno spuntata i ragazzi di mister Foletto, che hanno portato ad otto la serie consecutiva di successi.

La cronaca del match. Pronti via il DolceVita passa in vantaggio al 6’ con D'Alto, bravo a sorprendere il portiere avversario con un tiro preciso. Il bis personale al 18', prima del 3 a 0 firmato da Vavà. Ma lo Sporting Valdiano non ci sta ed accorcia le distanze con Menta, per poi subire la rete di Trezza. Manzo, prima dell’intervallo, fissa il risultato sul 4 a 2 per il Dolcevita.  

Il secondo tempo è decisamente più vivace con gli ospiti che iniziano forte pareggiando con le reti prima di Pica e poi di Menta. Il DolceVita cerca in tutti i modi la rete trovandola al 28' con mister Foletto che trafigge l'ottimo estremo difensore avversario. Quindi la reazione immediata dello Sporting con il pareggio di Bruzzese, prima che Vavà riportasse il risultato sul definitivo 6 a 5. Ora testa ai play-off dove i ragazzi del Presidente Macrì affronteranno il Virtus Campagna, una sfida difficile ma stimolante.

"Il derby è stata una bella partita molto intensa nella quale abbiamo provato a girare i giocatori già pensando al play off - afferma mister Foletto - e dove abbiamo avuto molte palle gol, anche se loro sono stati bravi a sfruttare le ripartenze mettendoci in difficoltà. Ma alla fine il risultato positivo lo abbiamo portato a casa. Raggiunta questa striscia positiva di risultati consecutivi - continua mister Foletto - proveremo ancora a dire la nostra in questi play off".

"Un derby non adatto ai deboli di cuore come giusto che sia - afferma Carucci - Una partita sentita in cui abbiamo giocato un grande primo tempo mentre nel secondo gli equilibri erano pari. E proprio qui che è uscito il gruppo e la voglia di vincere. Ora testa ai play off dando tutto negli allenamenti e cercando di seguire il nostro mister per poter regalare alla nostra società e ai nostri tifosi un sogno inaspettato. Mi sento di ringraziare il nostro Dirigente Vincenzo Cava e Daniele Campanelli che ci ha messo di tutto per far diventare questa squadra uno splendido gruppo".

Federico D’ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.