Sport

Sport

Al via il raduno OTS (organo tecnico sezionale) per l'AIA di Sala Consilina. Quest'anno, per la stagione sportiva 2019/2020, si terrà nella vicina Basilicata, presso il comune di Viggiano, domenica 6 ottobre. Un appuntamento suddiviso in tre momenti: atletico, teorico e pratico; un'occasione ulteriore per fare gruppo ed affinare le metodologie acquisite.

Una giornata movimentata, che prevede l'arrivo dei fischietti alle 8,30 presso lo stadio comunale viggianese, per iniziare, poco dopo, le visite mediche di rito; poi, ad accertamenti conclusi, si passerà ai test atletici. Sempre in mattinata, alla presenza degli osservatori arbitrali, si terrà un importante momento teorico, che vedrà protagonisti tutti i componenti del settore tecnico AIA  per lo studio della nuova circolare n.1 del 2019. Gli spunti, ovviamente, non mancheranno, considerando le molteplici modifiche ed innovazioni di regolamento dell'ultimo anno.

Nel primo pomeriggio si terranno invece i quiz tecnici e verranno date le disposizioni tecniche da osservare per il futuro immediato. Un ricco programma che accrescerà ulteriormente il bagaglio professionale degli arbitri salesi, ormai una certezza per l'intero movimento campano.

Federico D'ALESSIO

Sport

Domenica pomeriggio a Sassano è stato disputato un torneo promozionale di bocce a coppia mista. Si è tenuto nel nuovo bocciodromo comunale, che è l’unico impianto, a sud di Salerno, regolarmente a norma ed autorizzato per gare nazionali dalla Federazione Nazionale Bocciofila.Le squadre partecipanti erano sei. Divise in due gironi all’italiana con scontri diretti quindi una gara secca a 12 punti. La finale è stata vinta dalla coppia Rescigno Teresa e Femminella Cono, che dopo una gara combattuta punto su punto e tiratissima l’hanno spuntata sulla coppia Rescigno Gerarda e Femminella Domenico. Il torneo è stato organizzato della Società Sportiva Bocciofila Valdianese diretta dal presidente Angelo Di Gioia. 

Sport

Circa 200 i partecipanti ieri alla manifestazione promossa dalla Ciclo Team Tanagro in una giornata di sport e allegria i cui unici protagonisti sono stati i bambini e la loro passione per la bici. Uno spettacolo anche agli occhi di quanti hanno seguito le gare dei giovanissimi atleti di età compresa tra i 7 e i 12 anni provenienti da Campania, Puglia, Calabria e Basilicata divisi in categorie. Cresce l'interesse e il successo quindi per la manifestazione Tanagro Baby-Memorial Raimondo Stabile, giunta alla 4^ edizione che, quest'anno, si è arricchita con altre prove. 

102 giovani ciclisti, divisi per categorie, nella mattinata si sono cimentati nelle gare su strada su un percorso di 1300 metri da percorrere tre volte.  Nel pomeriggio 122 atleti si sono cimentati nelle prove di gimkana, rivolte ai bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni  e short track per i giovani tra i 10 e i 12 anni svoltasi nel suggestivo scenario del Parco dei Mulini. Un'occasione importante anche per mettere il risalto un territorio con le sue peculiarità e le attrattive

Anna Maria CAVA

Sport

Domenica 22 settembre i bambini e la loro passione per la bici tornano protagonisti assoluti della 4^ edizione del Tanagro Baby - Memorial Raimondo Stabile, organizzato dal Ciclo Team Tanagro. In una giornata di festa e allegria che sarà anche occasione per salutare l'estate, bambini dai 7 ai 12 anni a partire dalle ore 8,00 del mattino si riuniranno a San Pietro al Tanagro per il meeting dei giovanissimi in una serie di gare che faranno rivivere di colori, allegria e tanto sport le strade e i luoghi più suggestivi del piccolo comune valdianese.

Sarà una giornata di sport ma soprattutto di allegria con diversi appuntamenti che si apriranno nella mattinata per le gare su strada e, nel pomeriggio, le gara di short track e gimkana. La giornata inoltre prevede anche l'assegnazione dello scudetto regionale di categoria. Prima gara in partenza alle ore 10,00 da Piazza Enrico Quaranta che, per l'occasione sarà allestita come area tecnica e quartier generale della manifestazione. Gli atleti delle categorie G1, G2, G3, G4, G5 e G6 maschile e femminile, gareggeranno nel percorso su strada del circuito cittadino di 1300 metri da percorrere per tre volte.

A seguire Pranzo di divertimento e socialità al parco dei Mulini dove, alle ore 15,00, riprenderanno le competizioni con i gli atleti che saranno divisi in due gruppi. Le categorie G1, G2 e G3 che comprendono i bambini dai 7 ai 9 anni, saranno i primi a scendere in pista per la gara di gimkana. I giovanissimi atleti affronteranno una prova di abilità in mountain bike tra paletti, strettoie e sottopassaggi. A seguire saranno igli atleti dai 10 ai 12 anni a gareggiare per una sfida di Shrot Track sugli steccati. Una giornata ricca di appuntamenti sportivi in cui sarà possibile ammirare la grande capacità atletica dei giovanissimi atleti appassionati di ciclismo, ma anche un evento dedicato allo stare insieme, al divertimento, alla spensieratezza e alla vita all'aria aperta ammirando anche luoghi suggestivi ed importanti di San Pietro al Tanagro

Anna Maria CAVA

Ultime Notizie

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.