Sport

Sport

Un altro week end del pallone va in archivio nel segno del dolce-amaro. In Eccellenza il Valdiano di Pasculli fa 1 a 1 al “Vertucci” contro la Palmese. Di Fele la rete azulgrana che mantiene vive le speranze salvezza, che nella migliore delle ipotesi dovrà passare dai play out.

Frena in Promozione anche il Buccino Volcei, che al “P.Via” impatta per 2 a 2 contro il Centro storico Salerno. Le reti giallonere messe a segno da Santese e Maltempo. Nulla di compromesso visto che il Volcei mantiene il secondo posto in calssifica.

In Prima categoria continua la marcia del Sassano calcio, un rullo compressore che anche nell’ultimo turno si è imposto fuori casa per 3 a 2 sul campo del Real Agropoli. Terzo posto in solitaria confermato!

In seconda categoria va tutto male. I Certosa di Padula cade ancora e lo fa davanti ai propri tifosi. Il tabellino finale dice 2 a 3 per il Corno d’oro. Anche il Real Pertosa, nel girone H, non se la passa bene, visto che i giallorossi cadono in casa per 2 a 1 contro il Santa Maria.

Federico D’ALESSIO

Sport

Appuntamenti da non perdere. Ogni partita che si disputerà nel week end sarà ricca di significati. Ormai la stagione 2018/19 sta volgendo al termine, tra piacevoli sorprese e cocenti delusioni.

In Eccellenza c’è il Valdiano che cercherà di salvare il salvabile, reduce da una striscia di risultati impietosa e deciso a giocarsi la salvezza quantomeno ai play out. Gli azulgrana dovranno assolutamente battere la Palmese nel prossimo turno, la prima di 4 finali. Pubblico chiamato a raccolta al “Vertucci” di Teggiano per tentare l’impresa.

In Promozione ci sarà un Buccino Volcei voglioso di riprendersi subito dopo l’ultimo stop esterno patito con il Giffoi Sei Casali. Al “P.Via” arriva il Centro storico di Salerno che venderà cara la pelle. Uno stimolo in più per i gialloneri che vogliono rimanere sulla scia della capolista Angri.

La Prima categoria, invece, vede un Sassano calcio stabile in zona play off, in striscia positiva da diverse partite, che se la vedrà contro il Real Agropoli fuori casa.

Un gradino sotto, in seconda categoria, si aspetta finalmente il sussulto d’orgoglio del Certosa di Padula, che sfrutterà al massimo il fattore casalingo per raccogliere l’intera posta in palio contro il Corno d’oro calcio. Stesso discorso per il Real Pertosa nel girone H, che affronterà tra le mura amiche il Santa Maria 2012.

Federico D’ALESSIO

Sport

Due giorni fa la Sezione di Sala Consilina ha avuto il piacere di ospitare il Componente della CAN5 Salvatore Racano che, dopo aver portato i saluti della Commissione, sottolineava il calore con cui veniva accolto nella sezione valdianese. L’incontro è iniziato con l’intervento di Vincenzo Francese della sezione di Battipaglia, uno dei membri della Commissione, che ha sottoposto alla visione dei presenti un video del lavoro svolto in tutti questi anni.

Piena conoscenza del regolamento, prestazione atletica, personalità e autorevolezza sono le componenti fondamentali per essere un ottimo arbitro. La differenza tra fare l’arbitro sul terreno di gioco ed essere arbitri anche nella vita è stato uno dei punti cardini dell’evento. Il “pubblico” (arbitrale) in sala è stato poi coinvolto nella visione di alcuni filmati durante i quali vi è stata una partecipazione attiva nell’ individuare la sanzione tecnica e quella disciplinare. Racano ha concluso sottolineando che solo con una costante concentrazione e una buona personalità si possono raggiungere i più alti traguardi nel calcio a 5.

Poi la parola è passata al Presidente della Sezione salese Gianpiero Cafaro che ha ringraziato gli ospiti omaggiandoli con prodotti tipici locali. Anche Salvatore Racano ha ricambiato lo scambio di doni, premiando con materiale sportivo alcuni giovani fischietti, tra cui Marchesano, Lovaglio, Monaco, Zinno e Babino. Per l'occasione hanno fatto visita alla sezione valdianese anche Felice Milito, responsabile regionale arbitri C5 Campani, Luigi Bevilacqua, osservatore regionale di Calcio a 5 della sezione di Potenza, gli osservatori C5 Vocca e La Cerra della Sezione di Battipaglia e l'arbitro C5 Antonio Marino della sezione di Agropoli. Tra i presenti anche Carmine Marinelli della CAN5 sez. di Avellino.

Federico D’ALESSIO

 

Sport

Verdetti impietosi e nulla da salvare, tranne una piccola eccezione. Questo è il responso dell’ultimo turno di campionato che ha visto impegnate le formazioni del territorio. Ora testa alla volata finale, cercando di evitare ulteriori passi falsi. Lo sa bene il Valdiano, un habituè della sconfitta in questo 2019. Un altro stop, questa volta sul campo dell’Adax Cervinara, per 2 a 1. Le ultime 4 gare del torneo saranno decisive per agguantare il “piazzamento” play out, ora distante 1 punto.

In Promozione cade il Buccino Volcei, e questa si che è una notizia. I gialloneri, reduci da una lunga striscia positiva, escono sconfitti dal campo del Giffoni Sei Casali per 3 a 1. Uno stop che non compromette nulla, visto che il Buccino rimane secondo a 4 lunghezze dalla capolista Angri.

In prima categoria un sorriso per il Sassano calcio, vittorioso per 2 a 1 contro il Velina. I bianco azzurri mantengono il terzo posto della classifica.

In seconda categoria, invece, altro brutto stop per il Certosa di Padula, travolto a Novi Velia per 4 a 1. Non era facile, si sapeva, ma si ci aspettava una prestazione d’orgoglio che non c’è stata. Nel girone H cade anche il Real Pertosa, battuto per 5 a 2 in trasferta dalla Prepezzanese.

Federico D’ALESSIO

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito.