6.8 C
Sassano
martedì, 25 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Usi civici, il convegno alla Comunità Montana con esperti relatori

    Gli usi civici e le opportunità per la crescita di un territorio, tema centrale del convegno promosso presso la sede della comunità montana Vallo di Diano anche alla luce del 50esimo anniversario dalla legge che ha previsto e regolamentato la costituzione delle Comunità Montane. A pochi anni dal cinquantenario dalla nascita della Comunità Montana ci si interroga sul ruolo dell’ente. Ad introdurre i lavori il presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Francesco Cavallone, sollecitando sul tema delle competenze in materia proprio di Usi Civici, ossia sulla messa a disposizione dei privati di terreni di proprietà comunale adibiti a usi civici.

    Cavallone ha in particolare sollecitato i diversi relatori sulla legge del 2017 che, tra i vari punti, prevede anche di spogliare i comuni delle competenze sui terreni ad uso civico per assegnarlo alle prefetture. È infatti su questo argomento che si è basato l’Intervento del Prof. Giuseppe Di Genio che ha invece posto in evidenza il valore della legge del 1927, tuttora in atto e che meglio ha regolato la materia. Il Prof. Di Genio ha inoltre ricordato che, la legge del 2017, attualmente è ancora priva di norme attuative. Il Prof. Luigi Senatore si è invece soffermato sul tema dei Beni Comuni e l’importanza per gli amministratori di avere piena conoscenza dei beni ad uso civico in disponibilità per poter attuare una efficiente ed efficace programmazione e pianificazione.

    Come sottolineato dal presidente Cavallone, l’incontro di questa mattina è stato solo il primo di una lunga serie di appuntamenti finalizzati a comprendere tutte le potenzialità delle Comunità Montana ed in particolare della Comunità Montana per il Vallo di Diano.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli