18.3 C
Sassano
martedì, 27 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Valdiano. Ecco i primi innesti. Otto pedine per raggiungere la salvezza

    {vimeo}194047309{/vimeo}

    Dopo i diversi addii dell’ultimo mese (dalla colonia sudamericana ai quattro della scorsa settimana) a cui si aggiungono quelli di inizio settimana di Ippolito, Manolio e Pecchenedda, comincia a prendere forma il Valdiano di Vincenzo Criscuolo. Da inizio settimana in quello che è il nuovo quartier generale, lo stadio “F.lli Cardiello di Sant’Arsenio, agli ordini del tecnico ex Nocerina si sono presentati ben 8 nuovi elementi: il difensore Stefano Squitieri, il centrocampista Attilio Della Femina e l’attaccante Antonio Cibele, il difensore Alessandro Apparenza, il classe ’98 Esposito, l’attaccante Nicola Delle Donne (capocannoniere lo scorso anno nel girone D di Promozione). Nella serata di ieri, infine, sono arrivate le ufficialità del centrocampista Galdi e il ritorno dell’estremo difensore Gianfranco Faggiano. Otto volti nuovi per il tecnico che nei primi giorni di mercato ha avviato una vera e propria rifondazione. La rivoluzione del Valdiano potrebbe passare anche da epurazioni importanti anche se al momento si sta valutando tutto per evitare di fare passi falsi. Il mercato del Valdiano, però, non sembra essere finito qui. Ad inizio della prossima settimana potrebbero arrivare gli ultimi due innesti. Mister Criscuolo è stato chiaro. Al momento resteranno tutti. Una volta completato il mercato in entrata si valuteranno in modo ponderato le uscite. Da valutare sono innanzitutto le condizioni di D’Arienzo che nonostante le ottime prestazione è stato già vittima di due infortuni ma anche dei senatori del gruppo storico blaugrana. Ora, però, la testa e le gambe del tecnico e della squadra sono rivolte all’impegno di domani pomeriggio quando al “Comunale” di Sant’Agnello contro una diretta concorrente per la salvezza. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli