29 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vallo di Diano, 11 scuole beneficiarie dei fondi per la transizione ecologica

    800 mila euro in arrivo per le scuole del Vallo di Diano che hanno ottenuto finanziamenti per la realizzazione di laboratori didattici ed educativi prevalentemente legati alla transizione green. Gli istituti scolastici valdianesi nella quasi totalità sono rientrati nella graduatoria pubblicata dal Ministero dell’Istruzione che ha stanziato fondi per 155 milioni di euro a favore di tutte gli Istituti scolastici italiani per il primo ciclo didattico e, per il secondo ciclo per i soli istituti operanti nelle regioni del sud Italia.

    Il bando suddiviso in due misure, è stato finanziato con fondi PON per la realizzazione di spazi e laboratori dove poter svolgere attività di educazione e formazione sulla transizione ecologica. Per quanto riguarda l’azione 1 rivolta agli istituti del primo ciclo, la misura prevede la realizzazione di orti e giardini didattici che siano innovativi e sostenibili. Inoltre la stessa misura prevede anche la riqualificazione di aree verdi e cortili per adeguarle a future attività didattiche.

    25 mila euro il contributo concesso alle scuole che hanno aderito al bando pubblicato lo scorso dicembre dal MIUR e tra queste anche diverse scuole del Vallo di Diano che hanno ottenuto il finanziamento. A rientrate nella graduatoria nazionale ci sono: l’istituto comprensivo di Padula, entrambi gli istituti di Sala Consilina ossia Camera e Sala Consilina-Viscigliete, l’Istituto comprensivo di Polla, l’istituto Comprensivo di Teggiano e l’istituto comprensivo di Sant’Arsenio per un totale di 150 mila euro destinati alle scuole primarie e secondarie di I grado del Vallo di Diano.

    Sono invece 550 mila euro in fondi in arrivo per le scuole secondarie di II grado del Vallo di Diano che hanno partecipato per la linea di azione 2 per la realizzazione di laboratori per la transizione ecologica, con particolare riguardo per le attività legate alla filiera agro-alimentare. 5 le scuole superiori beneficiarie dei fondi, ciascuna ammontante a 130 mila euro. Gli istituti beneficiari sono: il Liceo Pisacane di Padula, l’Istituto Socio-Sanitario di Polla, l’istituto Sacco di Sant’Arsenio, l’Istituto Cicerone di Sala Consilina ed il Pomponio Leto di Teggiano.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli