11.8 C
Sassano
domenica, 25 Settembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vallo di Diano, 2 iniziative del Centro Sodalis con gli studenti

    {vimeo}121243535{/vimeo}

    Due progetti attivati dal Centro Servizi per il Volontariato SODALIS di Salerno e pronti ad essere inseriti all’interno di contesti scolastici del territorio valdianese coinvolgendo gli studenti. Sodalis, associazione di associazione che si dedicano ad attività di volontariato principalmente rivolte alla sensibilizzazione verso temi di stretta attualità e di carattere sociale, ha avviato due progetti coinvolgendo gli allievi del Liceo Classico M.T. Cicerone di Sala Consilina e dell’Istituto Tecnico per il Turismo di Montesano. In particolare le due iniziative saranno protagoniste sabato 7 marzo e sono realizzate in collaborazione con l’Associazione Voltapagina e l’associazione la Ferrovia. I temi in trattazione riguardano due fenomeni in che si stanno diffondendo soprattutto tra i giovani con l’alcolismo ed il cyberbullismo. Nel primo caso gli studenti del liceo classico Marco Tullio Cicerone e l’associazione volta pagina presieduta dalla professoressa Paola D’Angelo, saranno sabato 7 alle ore 17,00 presso l’aula magna delle scuole elementari di Via Matteotti per discutere del fenomeno dell’alcolismo con i ragazzi che saranno chiamati a confrontarsi sul tema “L’alcolismo ? preferisco vivere”. Nel corso dell’incontro sarà proiettato un video a cui hanno collaborato nella realizzazione gli studenti del Liceo Classico di Sala C. “Ubriachi si ma di vita” e la pubblicazione di un lavoro di scrittura privata sul tema. L’altro incontro è in programma la mattina alle ore 10,00 e coinvolge i ragazzi delle classi IVdell’istituto Tecnico per il Turismo di Montesano nell’ambito dell’iniziativa promossa dall’Associazione La Ferrovia e denominata “Sbullona il Bullo”, che punta a sensibilizzare le giovani generazioni sul fenomeno del cyberbullismo, cioè la violenza perpetrata a mezzo internet con minacce e attacchi continui perpetrati nascondendosi dietro la rete. In questo secondo caso gli studenti saranno chiamati a confrontarsi sulla tematica con perrcorsi di sensibilizzazione da attivare verso propri coetanei e l’intera comunità scolastica. Entrambi i progetti rientrano nel più vasto programma di “Volontariato e giovani… pratiche di sussidiarietà” promosso dal Centro Sodalis al fine di promuovere nel mondo dei giovani studenti delle scuole secondarie e dell’università il volontariato e la solidarietà; mettendo sotto i riflettori il rapporto tra gli adolescenti e i giovani con la solidarietà e con il volontariato. L’obiettivo è di realizzare un lavoro di promozione educativo e culturale, condotto in partnership tra le Organizzazioni di Volontariato e il mondo della scuola e dell’università, per alimentare e accrescere il protagonismo e la partecipazione alla vita sociale dei giovani,creando occasioni di impegno diretto.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli