22.9 C
Sassano
venerdì, 20 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vallo di Diano. Arresto per usura e furti in abitazione, la cronaca del fine settimana

    {vimeo}199649204{/vimeo}

    Nello scorso fine settimana un controllo del territorio “ad ampio raggio” ha consentito ai militari della Compagnia di Sala Consilina, coordinati dal Tenente Davide Acquaviva, di trarre in arresto una persona e denunciarne altre quattro a piede libero. I Carabinieri della Stazione di Sala infatti hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione nei confronti di un 51enne del posto, che deve scontare una penna di 4 anni per usura e si trova ora presso la casa circondariale di Potenza. I militari del Nucleo Radiomobile sempre a Sala Consilina hanno poi deferito in stato di libertà un 21enne per guida in stato di ebbrezza e un 70enne per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti essendo l’uomo risultato, all’esito delle analisi tossicologiche, positivo alle benzodiazepine. I militari di Petina invece hanno denunciato un 56enne originario di Polla per aver apposto un tagliando di revisione contraffatto sulla carta di circolazione della propria Fiat Multipla e i Carabinieri di Polla un 45enne di Brienza che presso un distributore automatico di carburante di Sant’Arsenio ha pagato con una banconota da 20€ falsa. E nello scorso fine settimana non sono mancati furti in abitazione nel Vallo di Diano, i Comuni interessati sono stati quelli di Sassano e Teggiano. Approfittando dell’assenza dei proprietari, la stessa banda, che pare si muova a bordo di un’auto di grossa cilindrata, prima a Sassano e poi a Teggiano si è introdotta in diverse abitazioni portando via oggetti il cui valore non è stato ancora quantificato. Le indagini per identificare i malviventi sono in corso ma dal modus operandi della banda non si escludono collegamenti con i furti registratisi in altri Comuni del comprensorio e intensificatisi in quest’ultimo periodo. 

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli