36.3 C
Sassano
venerdì, 1 Luglio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vallo di Diano, le iniziative contro la violenza sulle donne

    {vimeo}483521920{/vimeo}

    Il Vallo di Diano non resta indifferente al tema della Violenza sulle donne. I dati delle richieste di aiuto pervenuti al centro antiviolenza valdianese dimostrano come non si può restare inermi di fronte al dilagare del fenomeno. In questa giornata sono molte le iniziative rivolte alla sensibilizzazione contro il fenomeno e l’invito alla responsabilità.  Ed è proprio intorno alla parola responsabilità che ruota la nota celebrativa della Commissione Pari Opportunità di Sala Consilina che, in questa giornata mondiale contro la violenza sulle donne, invita tutti alla responsabilità.

    “La parola chiave è Responsabilità – si legge sulla nota – responsabilità di chi commette il reato, responsabilità di chi cerca di ribaltare i ruoli facendo diventare la vittima carnefice ed il carnefice vittima, responsabilità delle Istituzioni e di tutti coloro che ancora oggi pretendono di imporre una cultura patriarcale di potere e sottomissione, responsabilità delle Istituzioni che si dichiarano contro la violenza ma nei fatti non sostengono i percorsi di fuoriuscita dalla violenza”.

    Nello scritto viene inoltre ricordato come il tema della violenza sulle donne non può esulare dalla questione occupazione femminile e riconoscimento dei diritti economici della donna, alla pari degli uomini, per consentire loro di potersi difendere anche delle violenze psicologiche oltre che fisiche che, spesso, una donna subisce silente perché priva delle condizioni economiche necessarie per potersi rendere libera. “Il rispetto del genere femminile – scrivono – nelle attività lavorative sia come retribuzione che come carriere e come divieto di molestie sessuali sui luoghi di lavoro diventa una priorità assoluta. 

    L’Italia ha ancora molta strada da fare al riguardo. – In conclusione si ricorda – La Violenza sulle donne è una sconfitta per tutti”.  Anche la consulta delle donne amministratrici del Vallo di Diano scende in campo contro la Violenza sulle donne con due significative iniziative. Davanti alle case comunali sono stati stesi drappi rossi con illuminazione serale, un gesto simbolico ad indicare l’impegno delle amministrazione contro la violenza sulle donne.

    Inoltre è stato realizzato anche un video messaggio da tutte le donne amministratrici.Ognuna di loro si è rivolta alle donne che necessitano di aiuto invitandole a rivolgersi a loro nella necessità “Io ci sono, per te e per i tuoi figli, insieme possiamo aiutarti”.Una piccola e semplice frase per far capire a chi segue che potranno rivolgersi a loro che, a loro volta, indirizzeranno le donne bisognose di aiuto verso una nuova vita.

    Anche il Centro Antiviolenza Aretusa ha voluto realizzare un video in questa giornata di sensibilizzazione. Un video duro in cui sono state raccolte le notizie legate ai numerosi casi di violenza sulle donne che si sono registrati in questo anno 2020. Ancora donne vittime di aggressioni da parte di uomini e spesso anche immotivate, per far comprendere il dramma delle donne a cui il mondo tutto deve ribellarsi

    Anna Maria CAVA

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli