9 C
Sassano
mercoledì, 30 Novembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vallo di Diano, senegalese arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale

    {vimeo}219081394{/vimeo}

    Momenti di tensione presso un centro di prima accoglienza per minori stranieri non accompagnati, che ha anche reso necessario l’intervento dei carabinieri della Comagnia di Sala Consilina al comando del Tenente Davide Acquaviva che hanno tratto in arresto un senegalese con l’accusa di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale Le tensioni si sono verificate a seguito delle disposizioni per il trasferimento di un giovane senegalese che, avendo compiuto la maggiore età, secondo la legge avrebbe dovuto cambiare dimora e lasciare il centro destinato ai minori non accompagnati per essere invece accolto presso un centro Sprar individuato a Sicignano degli Alburni. Il giovane senegalese, per ostacolare il trasferimento presso la struttura di accoglienza per maggiorenni richiedenti asilo politico, aveva opposto resistenza avviando una protesta singola sedendosi sul manto stradale e urlando per attrarre l’attenzione degli altri ospiti del centro. A quel punto è stato necessario chiedere l’intervento dei carabinieri della Stazione di Sassano. Il 18enne alla vista dei militari ha tentato la fuga aggredendo e spintonando i carabinieri rimasti anche lievemente feriti dall’aggressione del giovane. Ma l’intervento risoluto degli uomini del Tenente Davide Acquaviva consentiva di bloccare e fermare il ragazzo che è stato quindi tratto in arresto con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e sottoposto al regime degli arresti domiciliari fino alla celebrazione del rito direttissimo disposto dall’autorità giudiziaria     

     

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli