10.9 C
Sassano
martedì, 18 Gennaio, 2022
spot_img
More

    Ultimi articoli

    Viabilità: lavori sulla “Cilentana”, sulla Sp 12 ad Aquara e sulla Sp 341 tra Caggiano e Salvitelle

    Proseguono i lavori su diverse strade del territorio del Tanagro, degli Alburni e del Cilento, per la manutenzione e il miglioramento della sicurezza.

    Nei prossimi giorni sono previsti provvedimenti al traffico lungo la SS18/VAR “Cilentana” nell’ambito dell’intervento di manutenzione programmato per il consolidamento e la conservazione di alcune opere d’arte situate nel territorio comunale di Agropoli. A partire da lunedì 17 gennaio e fino alla fine del mese di febbraio verrà attivato il senso unico alternato tra il km 102,850 ed il km 103,350 per consentire l’avanzamento dei lavori in corrispondenza del sottopasso di scavalco alla strada comunale via Bolivar. In particolare, i lavori consisteranno nella realizzazione di nuovi muri d’ala in cemento armato, su ambedue i lati della scarpata stradale, con il rifacimento dei cordoli in cemento armato per l’installazione delle nuove barriere marginali conformi alle normative vigenti.

    Nel comune di Aquara, invece, proseguono i lavori di miglioramento della sicurezza stradale della SP 12 interessata da caduta massi da un costone prospiciente. L’intervento per il cosiddetto “masso di Aquara” è realizzato dalla Provincia di Salerno grazie al finanziamento di 4.800.000 euro della Regione Campania. Non si tratta solo della rimozione del masso che interrompeva la viabilità – spiegano dalla Provincia – , ma di mettere in sicurezza tutta la strada interessata da un grave smottamento del costone roccioso. L’arteria è importante in quanto collega Aquara con i comuni di Ottati, Sant’Angelo a Fasanella, Controne, Corleto Monforte e Castelcivita.

    Un intervento è previsto infine anche per i lavori di messa in sicurezza della SP 341 in località San Francesco tra i comuni di Caggiano e Salvitelle. I tecnici della Provincia di Salerno, infatti, hanno fatto un sopralluogo nei giorni scorsi per lavori che porteranno alla creazione di un nuovo tracciato di circa 250 metri interno alla carreggiata di circa 10 metri di profondità, bypassando il punto di frana.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli