16.3 C
Sassano
martedì, 24 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vibonati, resta in carica l’opposizione. Il Comune rinvia il consiglio comunale

    I consiglieri comunali di Vibonati del gruppo Entra nel Futuro restano in carica almeno fino al 24 maggio come da decisione del Consiglio di Stato e dal Comune arriva immediatamente il rinvio del consiglio comunale nel quale doveva discutersi l’incompatibilità di 3 consiglieri comunale di cui 2 di maggioranza. In poche ore si sono consumati due atti che hanno messo in evidenza la battaglia che si sta consumando nel consiglio comunale di Vibonati.

    Nei giorni scorsi era arrivata la sentenza del TAR che, alla luce di anomalie emerse nella presentazione delle liste, aveva disposto l’annullamento degli atti impugnati e la correzione del risultato delle elezioni ritenendo di escludere dal consiglio gli eletti della lista Entra nel Futuro che vedeva come candidato sindaco Giovanni Scognamiglio. La decisione del TAR con l’immediata esecutività sono state sospese dal Consiglio di Stato che, nella giornata di ieri 3 maggio, ha emesso il decreto di sospensiva fino al 24 maggio prossimo data in cui dovrebbe riunirsi la camera di consiglio e decidere su ricorso presentato dal gruppo guidato da Scognamiglio.

    Una decisione che ha spinto l’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Borrelli ad annullare la seduta di consiglio comunale prevista per oggi nel corso del quale l’assise doveva pronunciarsi sull’incompatibilità di alcuni consiglieri comunale di cui due di maggioranza, per debiti con il comune. Il consiglieri di Entra nel Futuro, avevano chiesto l’immediata convocazione e discussione dell’argomento già da diverse settimane senza che l’amministrazione Borrelli avesse deciso di portare l’argomento in discussione nel consiglio comunale svoltosi nei primi giorni di aprile. La discussione sull’incompatibilità era stata quindi inserita, come unico argomento all’ordine del giorno, per il consiglio comunale programmato per oggi in prima convocazione, con l’atto pubblicato sull’albo pretorio del comune il 28 aprile stesso giorno in cui è stata pubblicata anche la sentenza del TAR.

    La decisione del consiglio di Stato è stata pubblicata sul sito istituzionale nella giornata di ieri mentre, poche ore dopo che, il Comune di Vibonati, aveva pubblicato l’avviso di rinvio a data da destinarsi del consiglio comunale per discutere dell’incompatibilità di tre consiglieri comunali di cui 2 della maggioranza. Giovanni Scognamiglio, capogruppo di Entra nel Futuro è pronto a dare battaglia in attesa della decisione definitiva e, per tale ragione, ha già sollecitato l’immediata convocazione del consiglio comunale che dovrà discutere dell’incompatibilità. “Sperando – dichiara Scognamiglio – che il sindaco abbia il coraggio di convocarlo”.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli