6.8 C
Sassano
giovedì, 1 Dicembre, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Vicenza, domenica scorsa 12esimo incontro dei roscignoli d’Italia

    {vimeo}143737623{/vimeo}

    Da 12 anni tutti i roscignoli residenti nelle diverse parti d’Italia si ritrovano a Vicenza per una giornata di festa in onore della propria terra d’origine. L’incontro si è ripetuto anche nel fine settimana appna trascorso con l’arrivo di oltre 150 persone originarie di Roscigno che insieme hanno trascorso una intera giornata di serenità, racconti e confronto. All’incontro ormai divenuto atteso appuntamento di una comunità unita e indivisibile erano presenti anche il direttore della Banca Monte Pruno Michele Albanese, il sindaco del comune Pino Palmieri, e il vescovo della diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca che si è unito alla comunità roscignola in questo viaggio di consolidamento e di conferma delle proprie radici. A Vicenza domenica scorsa una nuova tappa di un viaggio che si ripete da 12 anni nell’ambito dell’incontro culturale che ogni anno testimonia l’amore per il proprio paese. Un appuntamento reso possibile anche grazie a chi, da sempre, punta sull’orgoglio di appartenenza come primaria fonte di sviluppo e crescita del territorio. Il direttore generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese con l’istituto di credito contribuisce annualmente alla realizzazione dell’appuntamento. Un modo per far si che le origini e l’amore per la propria terra restino intatte ma anche per trasmettere ai giovani quelle esperienze e quell’amore immutato e immutabile verso la propria terra e il proprio paese. La nostalgia e la voglia forte di restare legati e in contatto con la propria terra natia, soprattutto visti nei volti di chi, ormai da molti anni è lontano da quelle terre, può stimolare nelle nuove generazioni un sentimento di orgoglio verso ciò che li circonda e la volontà di contribuire con determinazione alla crescita e alla promozione. A partecipare all’annuale incontro con le comunità roscignole in Italia anche il sindaco Pino Palmieri, Franco Palmieri in rappresentanza della Pro Loco, il parroco di Roscigno Don Nicola e il Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca. A dare inizio alla giornata la Santa Messa celebrata presso la parrocchia vicentina di San Pio X grazie al prezioso aiuto di Cosetta e Pietro Ruotolo che di quella realtà parrocchiale sono rappresentanti e parte attiva e che hanno permesso un gemellaggio anche con la comunità nigeriana di Vicenza dando vita ad un incontro religioso e culturale dove le differenze sono state cancellate da musica e preghiere. Promotori e primi organizzatori dell’appuntamento Rocco e Carmelo Lorenzo che da 12 anni rinnovano con impegno l’appuntamento. Che si tratti quindi delle strade reali che collegano Roscigno ai paesi vicini, e che quindi vanno tutelate e curate, o delle strade che attraversano lo spazio e il tempo o magari di percorsi interiori fatti per seguire ideali ed emozioni, non possiamo che prendercene cura perché un luogo o un sentimento isolato smette di esistere e con esso le persone che lo rendono vivo. L’incontro tra i roscignoli in Italia si è conclusa con un abbraccio corale del Vescovo alla comunità roscignola e con un sentito saluto di Michele Albanese accompagnato da un “arrivederci” ad auspicare il prosieguo del viaggio  

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli