23.6 C
Sassano
venerdì, 20 Maggio, 2022
spot_img
spot_imgspot_img
More

    Ultimi articoli

    Monte San Giacomo, venerdì 31 presentazione del libro “158 Provincia da Gustare”

    {vimeo}134935505{/vimeo}

    Continua il viaggio nella provincia salernitana da gustare e da conoscere. Domani sera a Monte San Giacomo, Enzo Landolfi sarà protagonista dell’incontro dedicato alla presentazione del suo libro: 158 Salerno una Provincia da Gustare. Frutto di tanti anni di lavoro, il volume rappresenta un diario personale che raccoglie i sapori e la storia dei numerosi luoghi, 158 precisamente, visitate nell’ambito della sua attività di giornalista itinerante per la realizzazione di programmi televisivi finalizzati a raccontare la cucina e i prodotti tipici dei territorio scoprendo, nel contempo, anche una grande ricchezza culturale e storica di cui, questi piccoli paesi della provincia, sono detentori. Domani sera 31 luglio, a Palazzo Marone, a partire dalle ore 19,00, sarà protagonista proprio Monte San Giacomo. L’autore del testo racconterà la sua esperienza in occasione della visita nel piccolo borgo valdianese evidenziandone le caratteristiche che più lo hanno affascinato in occasione della sua visita, coadiuvato in questo lavoro di sensibilizzazione verso l’orgoglio di appartenenza da Angela D’Alto, moderatrice del convegno nonché assessore alla cultura del Comune di Monte San Giacomo. L’incontro, dopo i saluti del Sindaco Raffaele Accetta, vedrà anche gli interventi di Monica Marotta, coautrice del libro 158 – Salerno una Provincia da Gustare, Antonio Vacca, consulente scientifico della rubrica che ha portato una troupe televisiva a visitare i vari comuni della provincia salernitana e, infine,Tony Pasquale di radio ICN New York che può essere un utile veicolo per quello che è l’obiettivo di questo libro. Enzo Landolfi, infatti, ha più volte sottolineato come, la sua volontà di pubblicare l’esperienza del tour nella provincia salernitana tra i sapori e la storia dei paesi, sia finalizzata essenzialmente a far conoscere ai giovani il valore del territorio ma anche per dare ai nostri emigrati all’estero e ai loro figli la memoria delle proprie origini affinché restino immortali.

    Latest Posts

    spot_imgspot_img

    Da non perdere

    Resta Aggiornato

    Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sugli ultimi articoli